Vota il mio blog

sito

martedì 17 giugno 2014

Telefilm che ricordo solo io!

Si lo so! E da tanto che non aggiorno questa sezione de La bottega delle mie meraviglie ma, non voglio giustificarmi, ma oltre a pensare ai miei problemi di salute mi sono dedicata solo ed esclusivamente ai telefilm. Di film ne ho visti molti, ben troppi per potervene parlare tutti i giorni, ma i telefilm mi hanno sempre accompagnato nella mia adolescenza e ancora tutt'ora non è posso fare a meno. 
Oggi vorrei parlarvi di quelli che mi hanno fatto compagnia da piccolina fino all'età dei primi amori. 

Un telefilm che sempre mi ha incuriosita è Beverly Hills 90210. Un telefilm degli anni '90, fu trasmesso da Italia 1 in prima serata (allora la prima serata era alle 20:30 precisa). Dovevo avere 9 o 10 anni, e tutti gli amichetti delle elementari ne parlavano con entusiasmo. Io, non potendolo vedere perché i miei genitori volevano guardare altro, rimanevo estasiata dai commenti del giorno dopo. Ma, come ho annunciato in un altro post in un'altra voce, ho sempre avuto spirito di sopravvivenza con i miei compagni, così, proprio ascoltando loro, sono venuta a conoscenza delle vicende della famiglia Walsh. Non lo avevo mai visto, ma conoscevo volti e nomi e la trama, molto in generale della famiglia dei gemelli Brenda (Shannen Doherty) e Brandon (Jason Priestley) che, trasferiti nella calda e solare California dal freddo e la neve del Minnesota, vivono nuovi amori e nuove amicizie. Finalmente (non chiamatemi infantile) dopo tanti anni ho la possibilità di guardarlo e togliermi ogni curiosità. Non è un telefilm che archivierei, anzi lo eliminerò dalla mia memoria di massa dopo aver visto tutte le stagioni, ma lo apprezzo perché fa parte di un pezzo della mia vita e volevo togliermi la fissa. Seguo molte altre Serie Tv, ma questa rimarrà solo e sempre un telefilm della mia adolescenza. 
Un altro telefilm che ricordo aver visto da bambina (e qui ho visto tutte le puntate) era Super Vicky. Non so se qualcuno se ne ricorda, ma ogni volta che penso a lei penso alle calde colazioni estive.  Questa serie Tv la guardavo insieme ai miei fratelli da piccolina. Facevamo colazione con torta al limone e latte fresco e noi la guardavamo con gioia. Aspettavamo con ansia il mattino dopo per poter vedere le vicende del robottino costruito da papà Lawson adottato dalla famiglia. Un telefilm tipico della metà degli anni ’80 con le risatine sottofondo e gli applausi fine episodio. Un po’ come I Jefferson e I Robinson dove ve ne ho parlato mesi fa  sempre in questa sezione.
Atri cimeli della mia infanzia sono Primi Baci, Helen e i suoi amici e ahimè un telefilm che non ricordo il titolo, sempre francese (era l’era dei telefilm francesi nel pomeriggio di Italia 1 degli anni ’90) ma che parlava di una ragazza che viveva in una casa dove lavorava come baby sitter e aveva il dono di ascoltare il pensiero altrui… Ahimè ne ho dimenticato il titolo.

Primi baci è una serie televisiva mandata in onda nel pomeridiano di Italia 1 e Hellen e i suoi amici era il suo spin-off. Era una specie di Beverly Hills 90210 alla francese perché parlava di storie di ragazzi parigini, dei suoi amori e delle loro avventure a scuola.
Ma,  per la serie quando mi metto in testa qualcosa ecco che quel qualcosa rimane a girare per giorni, settimane, talvolta anche mesi e addirittura anni.
Stamattina mi sono svegliata con questa fissa in mente... Alla fine, parlandovi di questi miei tempi antichi e telefilm estivi mi sono ricordata che vedevo questi telefilm al ritorno da mare mentre mi facevo gli impacchi di patata per idratare la pelle dalle scottature del sole.

 Hellen e i suoi amici è stato il telefilm che mi ha lasciato in sospeso da quando avevo 13 anni e ancora tutt’ora, che ne ho 32, non so il finale e con questo turuturu nella testa non posso  vivere a lungo. Ho sempre fatto una ricerca accurata, con titoli e sottotitoli, trame e sotto trame, giungo alla conclusione  che questo telefilm me lo sono sognato, oppure non esiste! Invece no, era reale ma purtroppo ho scoperto che Italia 1 non ha lasciato in sospeso solo me ma tutti quanti. Questa sitcom mette al centro le avventure sentimentali di un piccolo gruppo di tre ragazze (Hélène, Johanna e Catherine, poi sostituita da Laly). Compagne di stanza, che durante l'università a Parigi incontrano 3 ragazzi musicisti (Nicolas, Christian e Étienne, poi sostituito da Sébastien). Ben presto si sono formate tre coppie (Hélène e Nicolas, Johanna e Christian - detto "Cri Cri adorato" - e Catherine e Étienne), alle quali si aggiungerà quella formata da Bénédicte e Josè, protagoniste di tanti divertenti storie, tra gli alti e bassi tipici delle relazioni giovanili. L'idea della realizzazione di questa sitcom venne al produttore notando il successo ottenuto dal personaggio di Hélène Girard nelle serie originaria Primi baci, ma, nonostante, in Francia, il personaggio di Hélène divenne protagonista di un vero e proprio fenomeno di massa, la sitcom Hélène e i suoi amici non ebbe, in Italia, lo stesso successo riscosso nel paese di origine; gli italiani, infatti, hanno sempre preferito Primi baci. Sono stati girati, in tutto, 280 episodi, alcuni dei quali, per problemi di censura, sono rimasti a lungo inediti anche in Francia (gli episodi in cui Hélène viene drogata inconsapevolmente - episodi 228-233 o quelli conclusivi della serie - episodi 279-280 - durante i quali il personaggio di Taxi è vittima di un tentativo di stupro di gruppo e i ragazzi decidono di vendicarla organizzando il pestaggio dei colpevoli).
Si vede che ho usato wikipedia, vero?
Sono arrivata all’episodio che uno degli amici di Hellen  si drogava, soccorso e usato sessualmente da una ragazza odiosa lo aveva buttato nel bidone dell’immondizia… poi… buio totale! Sapevo che era la penultima puntata… e l’ultima?
Purtroppo non saprò mai come è andato a finire...in Italia saranno arrivate una cinquantina di puntate su 280, inizialmente trasmesse da Italia 1 perché non ebbero successo.
 Ma se qualcuno oltre a me ricorda qualcosa, questo è il momento di parlare e di aprire il cassetto della memoria perché davvero, non so che darei per sapere se alla fine schiatta!  

Nessun commento:

Posta un commento